Un’estate senza lattosio e… senza rinunce

Intolleranza al lattosio fa spesso rima con rinuncia.

 

Un vero sacrificio per quel milione di italiani intolleranti allo zucchero naturalmente presente nel latte e nei suoi derivati, che in passato si vedevano privati di alcuni piaceri della tavola. Da un po’ di tempo, però, il trend è cambiato perché il consumo di alimenti senza lattosio sta crescendo ad un ritmo rapido*, anche sulla spinta di una maggiore offerta da parte dei produttori. Latte Arborea, azienda sarda tra i principali produttori di latte vaccino in Italia, ha lanciato una linea completa di prodotti ad alta digeribilità, pensata per chi manifesta intolleranza al lattosio o ha difficoltà nel digerirlo e che, grazie alla profondità di gamma, promette una serie infinita di combinazioni e libera la fantasia di cuochi e cuoche.  Durante le cene estive o nei pranzi al sacco sulla spiaggia, tutti potranno assaporare piatti freschi e genuini a base di latte o formaggio. La linea AD infatti ha una gamma di prodotti molto ampia che spazia dal latte (fresco e uht), allamozzarella e alla ricotta, fino ad arrivare al Dolcesardo, il formaggio a pasta molle, sardo al 100%, dal gusto delicato e aromatico. Tutti i prodotti sono rigorosamente a base di latte delattosato, che mantiene inalterate le preziose e fondamentali proprietà nutrizionali del latte e la sua naturale genuinità. Il latte AD viene infatti trattato con l’enzima lattasi che, scindendo il lattosio in glucosio e galattosio, permette a tutti di non rinunciare al consumo di questo alimento. I prodotti sono tutti disponibili sul sito e-commerce di Latte Arborea. Tutti coloro che invece decideranno di passare le loro vacanze in Sardegna potranno trovare i prodotti senza lattosio di Latte Arborea direttamente nei supermercati di tutte le province della regione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *