ACQUA SAN CASSIANO GALA premiata al BEST PACKAGING 2021 – OSCAR DELL’IMBALLAGGIO 

L’elegante bottiglia della nuova linea dedicata alle tavole più ricercate di ristoranti, bar e hotel si è aggiudicata il premio per la categoria Imballaggio Contemporaneo.

 

 

 

 

 

 

 

Un riconoscimento che gratifica l’impegno di un’Azienda per la quale il forte radicamento nel
territorio, l’innata passione per il proprio lavoro e la continua tensione verso la qualità e
l’innovazione sono i valori imprescindibili su cui sono basate la filosofia e le strategie di tutta
l’attività.
L’Acqua San Cassiano GALA, unica nel suo settore a giungere in finale, è stata infatti insignita del
prestigioso premio BEST PACKAGING 2021 – OSCAR DELL’IMBALLAGGIO organizzato da Packaging
Meeting e promosso da Istituto Italiano Imballaggio, con il patrocinio della Fondazione Carta Etica
del Packaging.
L’edizione di quest’anno è stata dedicata a valorizzare le soluzioni che si distinguono per essersi
ispirate ai 10 valori della Carta Etica del Packaging, e San Cassiano GALA si è distinta nella
categoria 7. Contemporaneo, il packaging che sa essere in costante relazione con la società della
quale rappresenta i valori. Questa infatti la motivazione ufficiale della giuria presieduta dal Prof.
Maurizio Boccacci Mariani: “Il design della bottiglia ricorda una goccia di acqua pura e merita una
menzione per la contemporaneità dell’immagine e del pensiero sotteso, perfettamente calato nello
spirito del nostro tempo e dei valori del territorio e dell’ambiente.”
Rigorosamente imbottigliata in vetro sin dal 1964, l’acqua della storica fonte San Cassiano è
un’oligominerale naturale, di origine sotterranea dove scorre protetta dagli Appennini
marchigiani, che la arricchiscono di preziosi sali minerali. Perfetta per essere consumata tutti i
giorni e ideale per le diete povere di sodio.
Bere San Cassiano significa assaporare ad ogni sorso la bellezza e la naturalità di un paesaggio
ancora intatto e che la famiglia Togni, che ne custodisce la fonte da tre generazioni, si impegna
ogni giorno a preservare l’integrità e la bontà. Con un amore e un rispetto senza pari per la sua
storia ricca e affascinante.
SAN CASSIANO, infatti, è prima di tutto una località storica conosciuta fin dal 1119, nel cuore
dell’Italia, tra i contrafforti dell’appennino Umbro-Marchigiano. La sorgente si trova in una valle
incontaminata nel versante marchigiano del Massiccio del Monte Cucco.
La linea SAN CASSIANO GALA è stata progettata per essere riservata alle più raffinate tavole di
eventi e ricevimenti in ristoranti, bar e hotel, come evoca il nome stesso.
Per questo la sua bottiglia da 75 cl, vincitrice del premio, ha un design estremamente chic,
semplice ma di grande suggestione, poiché sembra creato dall’acqua stessa, per l’increspatura dei
cerchi concentrici ad effetto del tuffo di una goccia che caratterizzano il vetro bianco, scelto per
esaltarne la purezza anche alla vista, mantenere inalterate le proprietà organolettiche del
contenuto, e per una scelta di sostenibilità. Il rebranding e il nuovo packaging sono stati curati
dall’agenzia di comunicazione dcm associati con il designer Marco Benetti.

«Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo prestigioso riconoscimento che premia il nostro
legame con lo straordinario territorio marchigiano” dichiara Paola Togni, Amministratore Delegato
della Togni SPA. “Con questo progetto abbiamo voluto raccontare una storia, la nostra storia. Il
nuovo design è parte di questo racconto, è funzionale ad esprimerne i tanti contenuti: la
sostenibilità nel vetro, il territorio nelle etichette e nei loro colori, la qualità nell’elegante solidità e
nella linearità delle forme con il tocco di poesia dei cerchi concentrici presenti sulla parte alta della
bottiglia che richiamano l’acqua. Qui si concentrano tutti i valori del progetto, che esprime la
nostra filosofia, tutto quello su cui e per cui lavoriamo, da sempre».
.

STORICA FONTE SAN CASSIANO
San Cassiano è una Storica Fonte generata in un luogo senza tempo, accanto ad un’Abbazia
millenaria.
Ed é anche la prima sorgente scelta negli anni ‘60 da Luigi Togni per affiancare la sua produzione
di bollicine. Le piogge e la neve che cadono copiose sul Massiccio del Monte Cucco penetrano tra
le rocce della montagna e la attraversano, in un viaggio che l’acqua compie goccia dopo goccia,
attraverso rocce di circa 140-200 milioni di anni e in un caleidoscopio di colori, che sfumano dal
rosso al bianco della tipica “scaglia” marchigiana. Un percorso in cui l’acqua si arricchisce di
preziosi minerali fino ad arrivare alla falda naturale, che l’accoglie e la preserva pura ed
incontaminata. La sorgente San Cassiano sgorga da una spaccatura del Monte Cucco in località
Capo d’Acqua ad una temperatura di circa 11°. Pura, equilibrata e sicura. È ottima per essere
consumata tutti i giorni, e particolarmente ideale per le diete povere di sodio. Grazie alla
concentrazione dei sali minerali in essa disciolti può avere un'azione diuretica. Caratteristiche che
da tre generazioni TOGNI si impegna a preservare integre, prendendosi cura dell’ambiente, e
imbottigliando l’acqua pura alla sorgente. Sempre in vetro, dal 1964.
www.fontesancassiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *